relazione triennale

La FormaProject – Centro Studi per la Formazione e l’Orientamento al Lavoro, è un’Associazione senza scopo di lucro che svolge, attività di utilità sociale nei confronti degli enti associati e di terzi, nei settori della formazione e dell’orientamento al lavoro.

L’ Associazione vuole contribuire allo sviluppo professionale dei giovani stimolando la crescita culturale delle persone nella convinzione che la formazione non sia solo uno strumento al servizio del mercato ma anche una risorsa per la formazione non sia solo uno strumento al servizio del mercato in continua evoluzione, rilevando ed analizzando i bisogni delle imprese nell’ambito dello sviluppo professionale creando nuove opportunità di occupazione e migliorando la preparazione tecnica sia degli occupati sia di chi è in cerca di prima occupazione.

Le iniziative dell’Associazione sono sottoposte all’ attenzione di imprese, liberi professionisti, dipendenti, privati che decidono di investire nella formazione per una crescita sia professionale che personale e sono rivolte anche a persone svantaggiate, esterne all’ associazione, in ragione di condizioni economiche, fisiche, sociali o familiari, al fine di favorirne l’inserimento nel mondo del lavoro in un contesto di piena integrazione sociale.

 

2. Struttura organizzativa:

Attualmente le Risorse Professionali coinvolte nell’ organigramma aziendale sono le seguenti:

- Responsabile del Processo di Direzione: IMAD MIRI

- Responsabile dei Processi di Gestione economico-amministrativa: IMAD MIRI

- Responsabile del Processo di Analisi e Definizione dei Fabbisogni: MARIASSUNTA AFFATATO

- Responsabile del Processo di Progettazione: IMAD MIRI

- Responsabile del Processo di Erogazione dei Servizi: MARIASSUNTA AFFATATO

- Tutor: MARIACARMELA CERMINARA

- Personale Docente altamente specializzato al fine di garantire un alto livello di qualità nell’azione formativa.

 

3. Attività formative effettuate nell’ultimo triennio (dettagliate):

Dal 2015, la Forma Project progetta e realizza i seguenti Corsi di Formazione Professionale

Qualificanti nei seguenti ambiti:

SETTORE AGRICOLTURA

CORSO DI QUALIFICA PROFESSIONALE IAP (Imprenditore Agricolo Professionale):

Il corso di formazione IAP ha avuto l’obiettivo di fornire al discente e, quindi, a tutti coloro i quali intendono avviare un’azienda agricola, le necessarie e specifiche competenze professionali nel settore dell’agricoltura e dell’ambiente per un’organizzazione più efficiente dei processi produttivi in ambito agricolo e per una corretta conduzione della propria azienda. Sono state espletate, per ogni edizione, 150 ore, di cui 105 di lezioni frontali in aula e 45 ore di stage aziendale. Al termine del percorso formativo gli allievi hanno sostento un esame finale per il rilascio della qualifica, costituito da un test a risposta multipla di 30 domande e una prova orale.

 

CORSO PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO PER L’ ABILITAZIONE ALL’ ACQUISTO ED UTILIZZO DEI PRODOTTI FITOSANITARI E LORO COADIUVANTI IN AGRICOLTURA:

Il corso è stato espletato per tutti gli utilizzatori professionali di prodotti fitosanitari, compresi gli operatori e i tecnici, gli imprenditori ed i lavoratori autonomi, sia nel settore agricolo sia in altri settori, i quali dal 26 novembre 2015 necessitano della suddetta abilitazione per l’acquisto e l’impiego dei prodotti fitosanitari. Il corso ha avuto, per ogni edizione, una durata di 20 ore di lezioni frontali in aula con esame finale per il conseguimento della abilitazione.

RESPONSABILE DI FRANTOIO

Il corso di formazione per Responsabile di Frantoio ha voluto trasmettere al discente informazioni teoriche/pratiche al fine poter assicurare una corretta guida del frantoio. Gli argomenti trattati hanno riguardato i parametri di valutazione della materia prima, la gestione aziendale, gli effetti sulla qualità dell’olio a seconda dei metodi di lavorazione e di conservazione. Il corso ha avuto una durata di 48 ore, per ogni edizione, al termine delle quali e stata eseguita una prova di verifica finalizzata ad accertare il grado di preparazione dell’allievo. L'obiettivo è stato quello di formare Responsabili del settore competenti e professionalizzati a migliorare lo standard qualitativo della produzione olearia del nostro territorio.

 

POTATURA DEGLI ULIVI

Questo corso ha inteso offrire una buona preparazione sulle tecniche di potatura dell’olivo con l’intento di ottimizzare gli interventi e migliorare la qualità delle produzioni territoriali. Il percorso è stato di 20 ore di lezioni, articolate in 8 ore di parte teorica, nella quale i discenti hanno acquisito nozioni riguardanti le varie forme di coltivazione dell’ olivo, di gestione agronomica, tecniche di potatura, illustrazione dei recenti mezzi tecnici per la raccolta delle olive, gestione del suolo, agronomia, basi per un olivicoltura razionale, 12 ore di pratica, direttamente sul campo, nelle quali, il discente, ha avuto evidenza degli aspetti pratici delle tecniche di potatura degli ulivi, della scelta e degli attrezzi da utilizzare per una corretta esecuzione dei tagli nel rispetto degli alberi. Al termine è stato somministrato un test di verifica finale per il rilascio dell’ attestato di partecipazione.

 

SETTORE SOCIO-SANITARIO

OSA (Operatore del Settore Alimentare)

Questo corso è stato espletato per tutti coloro i quali operano all’ interno del settore alimentare e quindi per gli operatori che direttamente o indirettamente manipolano gli alimenti e hanno l’obbligo di partecipare a tale formazione. In base alla categoria di rischio, le ore di formazione sono state di due tipologie:

Categoria di Rischio Alto: 8 ore, per gli operatori addetti alla manipolazione, produzione, preparazione alimentare. Per tale ragione l’aula ha compreso figure come cuochi, aiuti cuoco, pasticceri, pizzaioli.

Categoria di Rischio Basso: 6 ore, per gli addetti alla somministrazione alimentare. In questo caso l’aula è stata composta da camerieri, baristi, addetti alla vendita. 

Al termine del percorso formativo, è stato somministrato ai discenti un test di verifica finale per il conseguimento dell’attestato finale.

 

TECNICO DELL’ANIMAZIONE SOCIO-EDUCATIVA

Con tale percorso formativo abbiamo voluto formare delle figure professionali che hanno trovato collocazione in contesti pubblici e privati finalizzati alla prevenzione delle marginalità e del disagio sociale. L’ obiettivo del corso è stato quello di formare figure professionali che attualmente operano, in equipe con altre figure per interventi di integrazione sociale, all’interno di strutture socio-sanitarie per anziani o con disabilità e in strutture socio-educative per minori.

Il corso, riconosciuto con qualifica EQF4, ha avuto un monte orario totale di 600 ore di lezione, delle quali, 240 sono state dedicate ad uno stage presso strutture (asili nido, case famiglia) convenzionate con la nostra agenzia formativa. Al termine del percorso formativo, i

discenti hanno sostenuto un esame finale, finalizzato alla verifica delle competenze tecnico professionali previste dal corso. Tale esame è stato strutturato mediante un questionario scritto composto da 30 domande a risposta multipla e un colloquio orale.

 

OPERATORE PER L’ ASSISTENZA DI BASE

Il percorso formativo di qualifica professionale EQF3, ha avuto l’intento di formare figure in grado di collaborare all’ elaborazione di un piano personalizzato di intervento per la persona assistita favorendone il benessere e l’autonomia. L’ Operatore per l’Assistenza di Base opera e lavora all’ interno di strutture sanitarie, case di riposo, case di cura e centri di ricovero e svolge la propria attività in affiancamento a diverse figure professionali, sia sociali che sanitarie. Il corso, ha avuto un monte orario totale di 600 ore di lezione, delle quali, 360 ore ha riguardato lezioni frontali in aula con docenti esperti e professionisti del settore come medici, psicologi, assistenti sociali, sociologi e la restante parte di 240 sono state dedicate ad uno stage presso strutture (asili nido, case famiglia) convenzionate con la nostra agenzia formativa. Al termine del percorso formativo, i discenti hanno sostenuto un esame finale, finalizzato alla verifica delle competenze tecnico professionali previste dal corso. Tale esame è stato strutturato mediante un questionario scritto composto da 30 domande a risposta multipla e un colloquio orale.

 

BLSD (Basic Life Support defibrillation) PBLSD (Pediatric Basic Life Support Defibrillation)

Il corso è stato indirizzato a medici, infermieri, soccorritori volontari e addetti che periodicamente operano nei dipartimenti di emergenza-urgenza intra ed extra ospedalieri.

Sono state espletate, da istruttori certificati IRC, 8 ore di lezione con la finalità di acquisire e schematizzare le conoscenze relative al trattamento dell’arresto cardiocircolatorio con defibrillatore semiautomatico esterno secondo le linee guida Italian Resuscitation Council,

saper riconoscere l’arresto cardiocircolatorio, saper gestire un’equipe di soccorso in caso di arresto cardiocircolatorio, saper mettere in atto le manovre ed i protocolli per il trattamento con defibrillatore semiautomatico dell’arresto cardiocircolatorio (fibrillazione

ventricolare/tachicardia ventricolare senza polso), acquisire capacità di autocontrollo in risposta a situazioni critiche e acquisire capacità di gestione dell’equipe di soccorso in emergenza per l’utilizzo precoce del defibrillatore semiautomatico. E’ stata realizzata una

parte pratica con addestramento su manichino. Sono state previste delle valutazioni in itinere ed una valutazione finale teorico-pratica certificativa. La valutazione finale e la frequenza al corso hanno permesso ai partecipanti di ottenere la Certificazione IRC della validità di due anni.

 

SETTORE COMMERCIALE

AGENTE E RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO

I partecipanti hanno avuto modo di prendere parte a n. 100 ore di lezioni teoriche, dalle quali, hanno appreso le nozioni per poter riconoscere, durante l’esercizio della professione, le tendenze di mercato e gli interventi da attuare sulle promozioni di vendita di un

prodotto/servizio, l’attività di intermediazione commerciale tra imprese di produzione e quelle di distribuzione, e di definire il rapporto con il cliente ricevendone gli ordini e riscuotendone i crediti. Gli argomenti trattati sono stati diritto commerciale, diritto tributario, nozioni di

legislazione tributaria, economia aziendale, organizzazione e tecnica di vendita, tutela previdenziale assistenziale, marketing e comunicazione, contrattualistica e disciplina fiscale, motivazione e coaching, comunicazione settoriale. Al termine del corso è stata effettuata una prova di verifica finalizzata ad accertare il grado di preparazione. Sono ammessi a sostenere la prova di verifica coloro i quali hanno regolarmente frequentato il corso per almeno il 90% delle ore previste. L’esame finale è stato articolato in una prova scritta ed un colloquio interdisciplinare.

 

AGENTE AFFARI IN MEDIAZIONE/ AGENTE IMMOBILIARE

Tale percorso formativo, ha avuto, per ciascuna edizione, una durata totale di 110 ore di lezioni frontali in aula, attraverso le quali, ogni discente ha avuto la possibilità di acquisire le competenze professionali e necessarie a svolgere tale professione.

Il percorso formativo, ha avuto come obiettivo principale, quello di fornire al discente tutte le nozioni necessarie per poter valutare un immobile ed instaurare una trattativa con il proprietario e l’acquirente ed offrire ad entrambi una consulenza fino alla stipula del contratto.

Gli argomenti trattati hanno riguardato le nozioni di legislazione sulla disciplina della professione di mediatore, nozioni di diritto civile, diritto tributario, diritto di famiglia, successioni e adempimenti fiscali e amministrativi. Al termine del corso è stata effettuata una prova di verifica finalizzata ad accertare il grado di preparazione, articolata in una prova scritta ed una orale. Al superamento è stato rilasciato l'attestato di frequenza, il quale è possibile presentare presso la Camera di Commercio per ottenere l'ammissione all'esame per il rilascio del patentino di Agente Immobiliare.

 

SETTORE MECCANICO

TECNICO MECCATRONICO DELLE AUTORIPARAZIONI

In riferimento alla normativa legge 224/2012 che sancisce la “Modifica alla disciplina dell'attività di autoriparazione”, presso la nostra struttura sono stati organizzati ed espletati corsi relativi all’adeguamento di tale figura professionale. Nello specifico i corsi sono stati di

tre tipologie, meglio descritte di seguito: 100 ore di formazione - limitatamente alle competenze relative all'abilitazione professionale

non posseduta di meccanico o elettrauto, per coloro che sono in possesso di una qualifica professionale coerente con le aree di attività del Meccatronico e conseguita nell'ambito dei percorsi di durata triennale previste dal sistema leFP;

50 ore di formazione - per coloro i quali sono in possesso di titolo di diploma professionale (lV anno), coerente con le aree di attività del Meccatronico, limitatamente alle competenze relative all'abilitazione professionale non posseduta.

40 ore di formazione - per responsabili tecnici già operanti, limitatamente alle competenze relative all'abilitazione professionale non posseduta; in particolare tale percorso si è rivolto a coloro che i sensi dell'art. 3 comma 2 della L. 11 dicembre 2012 n. 224 sono responsabili tecnici delle imprese già iscritte nel registro delle imprese o nell'albo delle imprese artigiane e abilitate all'attività di meccanica e motoristica o di elettrauto.

È stato ammesso all’esame finale chi ha frequentato almeno l’80% delle ore previste del percorso.

Al termine del percorso formativo, al fine del conseguimento dell’attestato di qualifica gli iscritti hanno sostenuto un esame finale svoltosi in due giornate e comprendenti una prova multidisciplinare ed una prova pratica e colloquio. L’ obiettivo finale è stato quello di fornire agli allievi tutte le competenze meccaniche, elettroniche e di diagnostica strumentale necessarie per intraprendere la professione di meccatronico, sia alle dipendenze, sia come libero professionista.

 

RESPONSABILE TECNICO DEI CENTRI DI REVISIONE

Il corso ha avuto come obiettivo quello di fornire ai partecipanti le competenze necessarie per lo svolgimento della professione di Responsabile Tecnico dei Centri di Revisione, nonché il punto di riferimento nei processi di controllo che vanno dalle sospensioni del veicolo all’assistenza clienti, dall’analisi dei gas di scarico alla salubrità del luogo di lavoro. Durante le 32 ore di lezioni frontali in aula, i temi trattati hanno riguardato principalmente argomenti come la classificazione dei veicoli, equipaggiamenti obbligatori e facoltativi, documenti di circolazione; procedure amministrative connesse alle operazioni di revisione; utilizzo di strumenti diagnostici applicato a conoscenze di meccanismi e di elettronica, familiarizzare con i gestionali utili al funzionamento di una buona linea di collaudo. Il docente (un Ingegnere Meccanico) ha trasferito ai partecipanti le competenze di controllo tecnico e documentale dell’attività di processo di revisione di auto e motoveicoli.

Al termine del corso è stata effettuata una prova di verifica finalizzata ad accertare il grado di preparazione consistente in un test a risposta multipla, al termine del quale, è stato rilasciato relativo attestato di idoneità.

 

SALUTE E SICUREZZA SUI LUOGHI DI VITA E DI LAVORO (D. Lgs 81/08)

 

FORMAZIONE PER RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione)

Il percorso formativo, in relazione al livello di rischio (Rischio basso, medio o alto), è strutturato in 16-32-48 ore di lezioni frontali in aula con relativo test di prova finale, è finalizzato all’acquisizione di elementi di conoscenza relativi a normativa generale e specifica in tema di igiene e sicurezza del lavoro figure coinvolte nel sistema di prevenzione aziendale, i loro compiti, le loro responsabilità e le funzioni svolte dai vari Enti preposti alla tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori, aspetti normativi e concettuali, con riferimento ai rischi presenti nei luoghi di lavoro, ai criteri metodologici per la valutazione dei rischi, ai contenuti del documento di valutazione dei rischi, alla gestione delle emergenze, modalità con cui organizzare e gestire un sistema di prevenzione aziendale, tenendo conto delle attribuzioni e dei ruoli dei vari soggetti che lo compongono, gli istituti relazionali previsti dal d.lgs. 81/2008 e s.m.i., quali l’informazione, la formazione la consultazione e la partecipazione. 

La metodologia adottata, è volta a favorire il processo di apprendimento e coinvolgimento dei partecipanti mediante l’adozione di tecniche e strumenti formativi di tipo attivo e dialogico, al fine di stimolare la capacità di problem solving, l’analisi delle situazioni e la sintesi decisionale nell’ambito dell’applicazione delle tematiche trattate nei contesti aziendali e negli scenari di rischio possibili nelle attività lavorative.

Tra le metodologie utilizzate nel corso sono state previste lezioni interattive, discussione di casi di studio, lavori di gruppo, esercitazioni.

 

FORMAZIONE PER RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza)

La formazione è relativa alla normativa in materia di sicurezza e salute e dei rischi specifici esistenti nel proprio luogo di lavoro, in modo da possedere nozioni adeguate sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi.

Il percorso formativo è strutturato in 32 ore di lezioni e nello specifico sono stati descritti i principi giuridici comunitari e nazionali sulla legislazione generale e speciale in tema di salute e sicurezza e dei principali soggetti coinvolti, l'individuazione dei fattori di rischio e della valutazione dei rischi, l'individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione, gli aspetti normativi della rappresentanza dei lavoratori e delle nozioni sulla tecnica delle comunicazioni.

Al termine del percorso formativo è stata somministrata una verifica di apprendimento per accertare che il rappresentante abbia appreso le conoscenze e gli strumenti adeguati per poter operare.

 

FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO ADDETTO ANTINCENDIO

Tale formazione è stata rivolta a tutti i lavoratori, designati dal proprio datore di lavoro, all’attuazione di misure di prevenzione incendi, lotta antincendio, di gestione delle emergenze, di evacuazione dei lavoratori e dei clienti in caso di pericolo grave ed immediato La specifica formazione è stata correlata in base alla tipologia delle attività ed al livello di rischio incendio delle stesse (rischio basso, rischio medio e rischio alto). E’ stata prevista una parte teorica e una pratica per l’attivazione degli interventi di antincendio e gestione delle emergenza. Ad ogni allievo, è stato sottoposto un test finale a risposta multipla per la verifica di apprendimento.

 

FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO

Il percorso formativo ha fornito quella che è la formazione obbligatoria prevista dall’art. 18 del D. Lgs 81/08. Il programma formativo, svolto da personale medico qualificato, si è sviluppato in tre moduli e ha avuto durata variabile in base alla tipologia di azienda

(classificabile come appartenente al Gruppo A, B o C a seconda della categoria di rischio). È stata prevista una parte teorica e una pratica per l’attuazione delle misure di primo intervento interno e per l’attivazione degli interventi di primo soccorso. L’ obiettivo finale è stato quello di fornire agli allievi gli strumenti conoscitivi essenziali, teorici e pratici, per permettere a chi è incaricato, di attuare gli interventi di primo soccorso in attesa dei soccorsi specializzati e, di limitare e/o evitare l’aggravarsi delle situazioni di intervento. Ad ogni allievo che ha frequentato regolarmente tutte le ore di corso, è stato rilasciato un attestato di partecipazione previo superamento del test di verifica finale. 

 

FORMAZIONE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA

Il percorso formativo sulla sicurezza sui luoghi di lavoro dedicato ai lavoratori è stato da noi proposto, secondo quanto previsto dall’Accordo Stato Regioni del 21 Dicembre 2011, e gli artt. 36 e 37 s.m.i. del D.Lgs 81/08. La durata dei corsi è stata variabile in funzione del settore di appartenenza dell’azienda (con durate minime di 8 ore per aziende ricadenti nella classificazione “Rischio Basso”, 12 ore per aziende ricadenti nel “Rischio Medio” e 16 ore per aziende ricadenti nel “Rischio Alto”). Sono stati approfonditi i concetti di relativi alla normativa vigente, le figure attive nel sistema di sicurezza sul lavoro e prevenzione e loro obblighi, sono state specificate le definizioni di rischio e pericolo, di individuazione e valutazione dei rischi, segnaletica; inoltre sono stati effettuati approfondimenti e focus direttamente sui luoghi di lavoro, sull’ utilizzo delle attrezzature e dei dispositivi di protezione individuale e collettivi.

Al termine del percorso è stato somministrato, al discente, un test di verifica finale, al superamento del quale è stato rilasciato, per ognuno un attestato di partecipazione.

 

CERTIFICAZIONI E CORSI DI INFORMATICA

Dal 2015 La FormaProject eroga Corsi di Formazione in aula nell’ambito dell’Informatica.

La durata è variabile in base al percorso formativo. Nello specifico i corsi espletati sono stati i seguenti:

- Corso di Informatica di base (52 ore): si è proposto di fornire ad ogni partecipante, le conoscenze basilari dell’ambiente di Windows e della Navigazione in internet;

- Corso di Informatica Avanzata (102 ore): percorso professionalizzante per coloro che hanno inteso approfondire l'uso del Personal Computer, di Internet, di Office (Access, ed Excel compresi) e della Grafica di base (Photoshop), con l'analisi dei software più usati e dei componenti più avanzati.

- Alfabetizzazione Informatica della Terza Età (30 ore): rivolto agli over sessanta con l’obiettivo di favorire il superamento del divario digitale tra generazioni diverse.

Il corso ha avuto lo scopo di avvicinare gli anziani all’uso del computer a partire dall’abc, dall’accensione alla navigazione in Internet, all’uso della posta elettronica e dei social network.

- Operatore Office Automation: tale percorso formativo ha permesso al discente di conoscere perfettamente il settore dell’informatica e di tutte le attività connesse. Ha fornito al discente le conoscenze fondamentali delle caratteristiche hardware e software degli strumenti informatici utilizzati nell’ ambito di un ufficio, le metodologie di analisi aziendale e le competenze per proporre ed eseguire soluzioni ai problemi di organizzazione utilizzando le risorse informatiche.

- Eipass 7 Moduli User e preparazione ai 7 esami:dDal 30/08/2017, la FormaProject è anche Ei-Center EIPASS, per tale motivo sono state effettuate Certificazioni di Informatica (7 moduli User, Teacher, Progressive, ATA, Pubblica Amministrazione) e corsi online (uso didattico delle LIM base, uso didattico delle LIM avanzato, uso didattico dei Tablet base, uso didattico dei Tablet avanzato)

 

CERTIFICAZIONI DI LINGUA INGLESE

Il 03/05/2018 è stato firmato un contratto di attivazione NetPoint ASNOR, tramite il quale è stato possibile erogare corsi online e in sede con relativa Certificazione B2, C1 e C2.

 

4. Servizi offerti

Il campo di interesse maggiore per FORMAPROJECT è sicuramente quello della formazione professionale continua e superiore alla quale, sono collegate anche le seguenti attività:

progettazione percorsi formativi

erogazione di percorsi di formazione professionale (già precedentemente meglio descritti al punto 3 della presente relazione)

erogazione di percorsi formativi di qualificazione o di specializzazione per giovani disoccupati finalizzati all’ inserimento nel mondo del lavoro (a tal proposito, nell’ambito degli interventi di Inclusione Sociale Politica Attiva del Lavoro, rivolti a destinatari residenti nella

Regione Calabria, la FormaProject ha erogato corsi di formazione qualificanti nell’ ambito del Bando Dote Lavoro e Inclusione Attiva)

organizzazione di attività formative di aggiornamento, specializzazione, riqualificazione del personale occupato: addetti, operai, quadri e dirigenti di imprese, professionisti, lavoratori autonomi che affrontano processi di miglioramento, innovazione e riconversione attività formative finalizzate a realizzare nuovi rapporti tra il mondo dell’istruzione scolastica, dell’università, della formazione professionale e del lavoro attività formative finalizzato all’ acquisizione di certificazioni di competenze corsi di insegnamento e perfezionamento e o della lingua italiana per stranieri, nonché corsi di lingue diversi per cittadini italiani e non.

espletamento di percorsi di Laurea Telematici, Master online, Corsi di perfezionamento in quanto ECP UNIPEGASO e UNIMERCATORUM 

Attività di Orientamento al Lavoro

partecipazione a Bandi pubblici su attività inerenti le finalità dell’associazione

Attività di Alternanza Scuola-Lavoro, espletata attraverso una convenzione con l’Istituto Tecnico di Istruzione Superiore “LS-ITE-IPSEOA-ITI Mazzone” con sede in Cariati (CS), attraverso la quale, ha dato la sua piena disponibilità ad ospitare ed accogliere alunni presso le proprie strutture per la formazione inerente le attività relative al settore agroalimentare e nello specifico HACCP (servizio che per tramite di consulenti interni viene erogato direttamente ad aziende clienti).

This site uses cookies. I authorize the use of my personal data